DESCRIZIONI CLASSI - NonsoloBiodanzaFestival

Vai ai contenuti

DESCRIZIONI CLASSI


LE SESSIONI DI BIODANZA


TOCCARE UN MONDO OLTRE QUELLO FISICO
con Chiyono Helene Gilroy
Questa classe vi condurrà in quei momenti che rendono la vita straordinaria attraverso movimenti facili da seguire e musica incredibilmente bella. Sperimenterete un paesaggio di gioia ed estasi, attraverso il vostro corpo e il vostro spirito comprendendo che siete più che solo carne e ossa. Questo sarà un viaggio di espansione dell'anima. Non c'è niente da imparare, nessuna abilità richiesta, solo la volontà di unirsi.
Sarà divertente, facile e delirante estatica.

FANTASIE, SOGNI, DESIDERI E...MAGIE VARIE
con Flavio Boffetti
Sognare è lecito, è bello e fa pure bene, persino quando ci viene ricordato che si tratta di “fantasie campate in aria”. Sta a noi distinguere una fantasia evanescente da un sogno colorato, trasformare una visione vaga in un desiderio ardente e un progetto concreto, usando... la magia!

IL CANTO DEL CUORE IL RITMO DELLA VITA
con Rosanna Voglino
In questa sessione proponiamo un viaggio alla scoperta della nostra personale melodia per mezzo di vivencias accompagnate anche dalla musica suonata dal vivo con uso di percussioni per recuperare l'armonia musicale della nostra vita ed un contatto più profondo con noi stessi e con il ritmo universale di cui facciamo parte. Andremo alla ricerca dei suoni primordiali, delle antiche gestualità, della sacralità dei tamburi, del colore delle emozioni. Attraverso la liberazione della voce che rivela la nostra identità recupereremo un linguaggio che ci farà ritornare alle origini e prendere contatto con la nostra parte più autentica ed istintiva.

SESSUALITA': LA SACRALITA' DELL'ESSERE
con Sabela Martinez Zurriaga
Siamo esseri sacri, con corpi sacri che vivono una vita di sacralità. Aprire il cuore a questa realtà ci avicina all'uomo e la donna selvaggia. Istinto e amore come un tutto. La sessualità che bagna tutto l'essere facendo nascere l'abbondanza e la gioia di vivere
 
LA PARABOLA DEL FIGLIOL PRODIGO
con Paolo Bressan
Le parabole del vangelo parlano di ciò che si muove in noi attraverso i personaggi e gli ambienti che ricalcano il nostro palcoscenico interiore. Possono avere vari piani di lettura e di significato a seconda del livello di conoscenza e di coscienza di chi le legge. Lasciano qualcosa di buono a tutti. La parabola del figliol prodigo nei suoi 3 personaggi principali ci mostra 3 atteggiamenti con cui affrontiamo le sfide quotidiane ma ci mostra anche il progetto di Dio attraverso l'Umanità. In questa esperienza vi condurremo dentro la conoscenza dei vari piani di lettura di questa eterna parabola attraverso il racconto e la sua messa in atto attraverso le vivencie della Biodanza per riconoscere ognuno il rinnovato messaggio che ha in dono per noi.

IL VOLO ESISTENZIALE
con Riccardo Cazzulo
L'aria non si vede ma esiste e possiede una dimensione infinita.
Dal punto di vista energetico ha caratteristiche Yang di movimento e penetrazione degli spazi.
La traiettoria esistenziale di ogni individuo sarà tanto più ad ampio raggio quanto maggiore sarà la disponibilità di caratterisitche archetipiche collegate all'elemento aria quali: l'espansione, il distacco, l'allegria, la fantasia, il sogno, la fluidità e la sensibilità d'animo.
L'Airone, Simbolo della Biodanza, è l'archetipo motorio che incarna le caratteristiche dell'elemento aria e rappresenta la conquista della propria identità attraverso il raggiungimento dell'autonomia e della libertà di volare lungo la traiettoria che ognuno sente autenticamente propria.
La capacità di volare si conquista per tappe, è una pedagogia che dura tutta la vita.
Ogni tanto è necessario fermarsi per osservare il proprio volo esistenziale dall'esterno con saggio distacco al fine di percepire dove ci troviamo per poi riprenderlo più consapevoli e autentici che mai.
Un volo esistenziale dal dentro al fuori e ritorno è ciò che danzeremo in questo incontro.

LA COMUNICAZIONE ILLUMINATA
con Ugo Rizzo
Incontro con la sottile e potente bellezza della Luce in noi Vivere l’attimo presente, ascoltare il cuore, incontrarsi e ILLUMINARSI con altri cuori danzanti. Saranno queste le linee guida di questa sessione. Perchè la nostra bellezza deve rivelarsi al mondo nella forma dei nostri gesti, nel tono delle nostre parole, nella sensibilità del nostro tocco, nella limpidezza del nostro sguardo, nella leggerezza dei nostri pensieri.


LE ALTRE ATTIVITA'

RIACCENDITI! (Teatro Trasformativo)
con Elisa Renaldin
In questo breve workshop prenderemo un mantice e inizieremo a soffiare, e scopriremo che le fiamme riprendono vita velocemente se siamo disposti a vedere nuovamente il nostro fuoco riaccendersi. Esplorerai delle nuove possibilità e curioserai vedendo delle nuove versioni di te pronte a sostenerti nel cambiamento e nella trasformazione.  
Scopriremo la differenza tra desideri veri e desideri falsi, la connessione tra i pensieri, le emozioni e le sensazioni corporee.
Vedremo dove risiedono l'ispirazione e l'intuito capiremo come le abitudini di pensiero ci ostacolano.  Comprenderemo l'importanza del dialogo interno.

MEDITAZIONE SONORA CON STRUMENTI ANCESTRALI
con Fabrizio Melis e Rosanna Voglino
Percorso sonoro guidato con utilizzo di strumenti ancestrali provenienti da ogni parte del mondo.

NELLA MIA PELLE (Anatomia Esperienziale)
con Maura Amelia Bonanno
La nostra pelle è l'organo di senso più esteso del nostro corpo, ci definisce e riconosce il confine tra noi stesse, l'altro e lo spazio in cui agiamo. Questa classe esperienziale offre uno spazio di ricerca delle capacità espressive della pelle, di ascolto e riconoscimento di se stessi, di scoperta e rigenerazione attraverso e il movimento. Offre un tempo per rinnovare e sostenere il senso di presenza a se stessi, accrescere la consapevolezza e le risorse con cui ci muoviamo nel mondo, ritrovare il proprio ritmo interiore e armonizzare i diversi livelli della nostra esperienza, le sensazioni, le percezioni, le emozioni, i pensieri.

DANZA CON ME E SCOPRIRAI CHI SEI (Tango Olistico)
con Massimo Habib
Massimo Habib propone una classe durante la quale, entrando in contatto con le persone attraverso la danza, le aiuta a far emergere il loro sentire, le loro tematiche profonde e i tratti caratteristici del loro modo di essere. Un processo di svelamento delicato ma emozionante e potente che consente alle persone di far chiarezza in sé stesse per comprendere a che punto sono nella loro vita e verso dove vogliono andare. Durante la prova alcuni partecipanti vengono condotti da Massimo in una semplice danza utilizzando una musica scelta al momento in base alla persona. Successivamente Massimo viene guidato in una danza simile dal partecipante. Segue un dialogo su ciò che è avvenuto durante il particolare incontro. Il gruppo apprenderà le basi della disciplina (ruoli, contatto) e potrà sperimentarne l'efficacia.

RISVEGLIO ENERGETICO
con Martino Chiorboli
Ogni mattina prima di colazione verranno alternate pratiche di risveglio energetico e fisico utilizzando tecniche di stretching, yoga, meditazione, respiro e arti marziali

LA CURA (Massaggio affettivo)
con Martino Chiorboli e Leonarda Cavicchi
Il Massaggio Affettivo si pratica in gruppo disposti in cerchio. Metà dei partecipanti riceve una sessione di 30/45 minuti dagli altri compagni che, ogni 5 minuti, ruotando, si spostano da un compagno all'altro in modo da incontrare tutti. Fa riferimento principalmente alle tecniche di bodywork che si praticano a terra e non richiedono il contatto diretto sulla pelle: shiatsu, tantsu, stretching, massaggio thai, yoga a coppie, ecc.

MAI PIU' VITTIMA! COME PREVENIRE E GESTIRE AL MEGLIO UNA AGGRESSIONE FISICA E PSICOLOGICA (Difesa personale Olistica)
Con Matteo Signori
Imparare a porre limiti, a difendersi da una aggressione fisica o psicologica risvegliando la propria forza interiore e consapevolezza. Spesso si pensa che per riuscire a difendersi da un aggressore bisogna avere i muscoli: sbagliato! La tecnica senza l'istinto è nulla. In questa lezione capirai che la vera difesa personale è fatta soprattutto di Prevenzione e di Consapevolezza; imparerai a farti rispettare in ogni situazione aumentando la tua Autostima e Sicurezza.
con Matteo Signori

DALLA MASCHERA ALLO SMASCHERAMENTO (Teatro Biocentrico)
con Riccardo Cazzulo
La maschera, secondo la visione Junghiana, rappresenta  quella parte di noi da mostrare pubblicamente, qualcosa di ben diverso da ciò che invece siamo nell'autenticità della sfera privata.
La maschera però possiede anche la capacità di proteggerci attraverso la finzione di un personaggio fittizio  grazie al quale possiamo rivelare parti di noi senza esporci totalmente.
Spesso il paradosso è che attraverso la finzione della maschera diventiamo più veri.
Scopriremo anche che la maschera non è soltanto un oggetto da mettere sul volto ma un viaggio nel mondo della metafora, della fiaba e del sogno ad occhi aperti.

SESSUALITA' IN PRESENZA (Sessualità Consapevole)
con Sabela Martinez Zurriaga
Dalle conoscenze della Terapia Reencuentro e della biodanza vi propongo questa sessione terapeutica di re-educazione sulla sessualità che ci permetterà aprire la percezione e andare oltre a i limiti che ci limitano il piacere nelle notre relazioni sessuali. Destinata a tutti e tutte le persone che abbiano l'interesse di aprofondire su se stessi.

CONFERENZA BIOCOACHING
con Ugo Rizzo
L'arte di pensare e di pensarsi Come utilizzare (anche) la nostra mente per essere più felici e realizzati. Si tratta di una nuovissima modalità di formazione teorico/esperienziale per lo sviluppo dei potenziali umani che si ispira ai concetti fondanti di alcune specifiche metodologie per il miglioramento umano (Arte della parola, Coaching relazionale, Metodo Rolando Toro® Biodanza). Scopo del Biocoaching è quello di far imparare ad utilizzare il pensiero nel modo più efficace, creativo e produttivo. Per trasformare la nostra mente nella nostra migliore alleata e metterci nella condizione di saper concretamente creare tutte le realtà di cui abbiamo bisogno

MASAJE VIVENCIAL
con Scuola di Masaje Vivencial
Dare e ricevere un massaggio è considerato un atto naturale legato al corpo e alla natura, una pulsazione tra due polarità complementari. Il Masaje Vivencial si basa su un contatto sincero, attento, disponibile, non invadente che permette si instauri un legame profondamente affettivo tra chi dà il massaggio e chi lo riceve. Ogni tocco, a livello di pelle, circolazione, linfa, muscolatura profonda, dissolve le “corazze caratteriali” installate nel corpo in forma di tensione muscolare come forma di difesa. Per questo nel Masaje Vivencial si inserisce un lavoro di lettura corporale: osservando la postura e i movimenti, è possibile leggere il corpo e, senza parlare né interpretare, agire con il tocco per sciogliere tensioni, eliminare posture scorrette, far acquisire alla persona una maggior coscienza di sé. Attraverso il Masaje Vivencial è possibile riconnettersi con sé stessi, con le proprie necessità e con la propria identità e arrivare a un processo di riparentalizzazione. Quando massaggiamo riscopriamo la sacralità di un atto istintivo, antico, saggio, proprio dell’animale che lecca i suoi piccoli, della madre che accarezza il suo bambino. Quando veniamo massaggiati riscopriamo la profondità e la bellezza di essere accuditi, di abbassare le nostre difese e di lasciar fiorire la fiducia e l’abbandono, di lasciar affiorare il nostro lato più intimo, il nostro bambino interiore. Questa possibilità di regressione permette ai meccanismi di autoguarigione di iniziare ad agire.
NONSOLOBIODANZAFESTIVAL
Un evento organizzato da
Associazione Aloha International
MODULO PER CONTATTO VELOCE



Torna ai contenuti